domenica 8 novembre 2009

Paula Fox


Il vestito della festa

Fazi 2007
€ 15,00


Nell'America ruggente degli anni Venti e poi durante la grande depressione degli anni Trenta, nel mondo del teatro e del cinema di Hollywood, nel quale si affacciano spettrali comparse personaggi noti - da Stella Adler a Clifford Odets, da John Gilbert a Harpo Marx - Paula cresce tra adulti distratti, falliti, folli, disillusi nelle loro ambizioni artistiche e nei loro amori. Contundente è il ritratto dei genitori: coppia di sbandati belli e dannati come Francis Scott Fitzgerald e Zelda - affascinante e crudelmente anaffettiva la madre, sceneggiatore fallito, strambo e alcolizzato il padre (dall'introduzione di Melania G. Mazzucco).

Con uno stile asciutto e graffiante, in questa autobiografia Paula narra la sua difficile vita segnata dall'abbandono di sua madre, ferita mai rimarginata di una bambina sballottata tra adulti che tentano di accudirla. Luoghi e vestiti non suoi l'accompagnano nel cammino estraniante verso l'età adulta e una capacità di scrittura essenziale, che niente concede alla leggerezza del vivere, la riscatta senza farle mai assaporare la dolcezza del perdono.
mm

1 commento:

Occhi di Notte ha detto...

Perchè queste storie di donne, la voce delle donne non arriva?
Perchè arriva in libreria la voce delle donne musulmane o asiatiche ma non quella delle nostre donne?